fbpx

Illuminazione interni di design: le nostre proposte

Il lighting design è uno degli elementi più importanti nella decorazione di uno spazio abitativo.

Scegliere l’illuminazione corretta comporta un equilibrio tra stile, funzionalità e gusto personale.

Il Covid ha comportato un cambio radicale nelle abitudini di vita di ognuno di noi e delle priorità nelle nostre vite.

Riappropriarsi degli spazi, rendere la propria casa accogliente e funzionale, rispecchiando la personalità di chi la vive è diventata una priorità diffusa.

Less is more è diventato un motto applicabile all’interior decor e anche alla scelta di lampade.

Horo, disegnato da Pierre Gonalons, con le sue linee semplici ed essenziali, va certamente in questa direzione. La semplicità e la capacità di decorare con gusto e trasversalmente vari ambienti rendono Horo una scelta vincente!

Altro focus di stagione è la passione per le atmosfere retro’. Il periodo di isolamento che abbiamo trascorso ci ha resi nostalgici, desiderosi di ricreare il mondo della nostra infanzia, o di quell’epoca d’oro che sogniamo di poter rivivere. Così anche nell’illuminazione di interni si assiste al ritorno agli anni ‘60 e ‘70, al boom economico e creativo che ha coinvolto il mondo intero.

Vegas disegnato da Marc Sadler è una collezione dai volumi scultorei, preziosa ed impattante, che illumina la casa con un segno di stile molto marcato.

La passione per il gusto retrò a tratti vintage ti farà sicuramente apprezzare Olympya ideato da Masiero Lab, che con le sue forme classiche ed i colori rassicuranti è una scelta di lighting design che ti accompagnerà nel tempo.

La sostenibilità e l’attenzione all’ambiente sono dei valori tornati fortemente in voga. Così i materiali naturali godono di un rinnovato interesse.

Flashwood, design di Giovanni Battista Gianola è la proposta Masiero realizzata in legno con illuminazione a led integrato, nel pieno rispetto dell’ambiente.

Abbiamo parlato di tendenze attuali nell’illuminazione d’interni di design, ma quel che conta in assoluto, quando si sceglie il lighting della propria casa è l’armonia. La casa è il luogo dove si condividono esperienze familiari o ci si rifugia nell’intimità di un tempo per sé stessi. Tutto ciò richiede armonia nei colori, nelle forme, negli ambienti che si abitano. 

La creazione di uno spazio caldo e accogliente passa attraverso la scelta dell’illuminazione da interno, che concorre a creare l’atmosfera giusta per ognuno di questi momenti. L’equilibrio tra estetica e funzionalità, design e praticità è il focus delle proposte di illuminazione di Masiero.

Scegliere lampade di design per i propri spazi vuol dire lasciare un’impronta della propria personalità, rendendo lo spazio unico, modellandone la luce e le ombre, le forme e le linee, i colori e i volumi. Insomma, renderlo veramente proprio

Come gestire la luce nell’angolo lettura

Nella creazione del proprio angolo di relax in casa è fondamentale la scelta della giusta luce.

Intensità, posizione e tipologia di illuminazione possono fare la differenza quando alla sera, ci si rilassa dedicandosi alla nobile arte della lettura.

Immagina di rientrare a casa dopo una lunga giornata di lavoro. La sola cosa che desideri è rilassarti, lasciandoti coccolare dall’abbraccio della tua poltrona preferita, con la tua lampada da lettura come silenziosa compagna, immergendoti nel mondo immaginario del tuo romanzo preferito.

Cosa di c’è di più rilassante di un angolo lettura creato su misura per te, con estrema cura ed attenzione? Il colore delle pareti, gli arredi e naturalmente la luce, che ti accompagna in tutti i momenti della giornata cambiando in base alle tue necessità.

Quando pensi al relax le prime parole che affiorano alla mente sono tranquillità, serenità e confort. Come trasferirle in concreto nel tuo angolo di lettura? Parti dall’elemento di arredo sul quale ti rilasserai con il tuo libro. Potrà essere una comoda poltrona, magari dal gusto retrò e vicino alla finestra con vista sul giardino, oppure un divano morbido e confortevole. Trovato il luogo perfetto personalizzalo con oggetti che parlano di te, ti farà sentire a tuo agio. La scelta della luce sarà cruciale, dato che la lampada che andrai a scegliere sarà al contempo un elemento di arredo e funzionale alla tua lettura, fornendoti la luce giusta per regalarti pagine e pagine di avventure senza affaticare la vista.

Quale lampada per lettura scegliere? Le alternative sono essenzialmente due: la lampada da terra o da tavolo. La prima genera una luce più diffusa, che scende dall’altro per illuminare le pagine. Se accanto al tuo angolo lettura hai un tavolino da the, puoi optare per una lampada da tavolo che crea un’atmosfera più intima.

Se hai optato per le lampade da terra potrai scegliere tra Blake, con il suo design minimal ed accattivante, darà un tocco di grinta anche all’ambiente. Lo stelo nero ed il diffusore in piastre di vetro veneziano rendono questa lampada abbinabile facilmente a diversi colori di furniture.

Se sei amante di forme più morbide ed accattivanti, Eva è il prodotto perfetto per te. L’ampia gamma di colori offerta a catalogo consente la scelta di quello che meglio si integra nella tua stanza.

Se sei un appassionato del gusto retrò, Horo con il suo diffusore in vetro declinabile in diverse finiture e colori illuminerà le tue letture con l’occhio di luce che, girando la lampada, potrai orientare verso di te.

Il design farà ingresso in casa tua grazie alla piantana del Sound, prodotto iconico del catalogo Dimore Masiero. Se scegli la versione led potrai modulare la luce grazie al dimmer in base alle tue esigenze e stati d’animo.

Per il tuo tavolino da lettura, invece, una lampada come Cupole di Marco Zito è la soluzione di design che porterà un tocco di venezianità in casa tua. Questo prodotto è eventualmente disponibile anche nella versione da terra.

Se sei invece un amante del classico rivisitato in chiave moderna la lampada da tavolo del Darshan è la tua scelta perfetta. Interamente rivestita in pelle, è disponibile in 3 varianti colore.

Come gestire l’illuminazione del soggiorno

La scelta dell’illuminazione corretta per il soggiorno è molto complessa e richiede particolare attenzione, perché in questa area della casa si svolgono attività molto differenti tra loro. Questo ambiente è infatti destinato allo svago, alla convivialità, al relax, a volte al lavoro e deve quindi risultare accogliente e confortevole.

Sono numerosi i fattori da considerare nella scelta dell’illuminazione del soggiorno, come la dimensione della stanza, la luce naturale presente, lo stile degli arredi e non in ultimo come si intenda utilizzare questa zona della casa.

Nella gestione dello spazio è fondamentale individuare le attività che vi si svolgono, in modo da scegliere la luce più funzionale. Per quanto riguarda lo stile è importante che il design delle luci si integri con quello degli arredi, giocando con lo stesso leitmotiv o con contrasti, purché studiati.

La scelta della tipologia di illuminazione è ampia, si può spaziare da sospensioni a faretti a scomparsa, da lampade a parete a piantane e lampade da tavolo, di stile classico o contemporaneo, country, vintage o shabby chic, realizzati nei materiali più vari e sfumature di colore infinite.

Al fine di illuminare al meglio il soggiorno è fondamentale assicurare su tutto lo spazio la luce giusta, creando:

  • Un’ illuminazione generale attraverso un lampadario centrale    
  • Un’ illuminazione intermedia, ideale per enfatizzare una determinata zona, come la libreria
  • Un’ illuminazione d’accento, con puro scopo decorativo

Masiero offre un’ ampia gamma di prodotti adatti per illuminare il salotto.

Se hai una stanza di grandi dimensioni e sei amante del classico rivisitato con il colore, il Maria Teresa in vetro colorato è perfetto per te.

Se invece sei amante del classico rivisitato in chiave moderna, potrai scegliere tra il Darshan nelle sue varianti colore

Vertical view of contemporary main room

ed Olympya, dove potrai utilizzare il mix sospensione/parete per arredare i tuoi spazi.

Cerchi un lampadario che abbia una allure diversa tra acceso e spento? Horo nella versione con vetro effetto marmo è perfetto per te.

Se nel soggiorno c’è un tavolo da pranzo, dovrai pensare ad illuminarlo adeguatamente, per vedere bene durante la cena e chiacchierare piacevolmente con i commensali. Vegas renderà la tua tavola scintillante assolvendo la funzionalità di illuminare in modo uniforme.

Se il soggiorno è di piccole dimensioni lo puoi rendere accogliente scegliendo delle lampade a parete, come ad esempio il Palm, un vero e proprio sistema di wall decoration.

Ottima scelta anche le lampade a soffitto che irradiano luce in modo uniforme.

A seconda del tuo gusto potresti scegliere un pezzo della collezione Altelier Impero&Deco, come il VE 760 disponibile in diverse forme e misure.

Vertical view of contemporary main room

Se si desidera creare un angolo lettura è opportuno utilizzare una lampada da terra da posizionare accanto ad una poltrona. La piantana garantirà la luce corretta per leggere senza affaticare la vista.

Ideale per dare risalto all’ambiente la lampada da terra della collezione Sound potrà dare carattere al tuo soggiorno, così come la piantana di Horo.

L’illuminazione è davvero fondamentale nel soggiorno, potendo essere al contempo un oggetto funzionale e decorativo. La nostra proposta è davvero ampia, adatta a soddisfare le esigenze di stile e dimensione più svariate.

Custom

Lavoriamo al tuo fianco per realizzare i tuoi desideri

Masiero offre un servizio di customizzazione tailor made per tramutare le idee in realtà.

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni sulla personalizzazione