fbpx

Come gestire l’illuminazione del soggiorno

La scelta dell’illuminazione corretta per il soggiorno è molto complessa e richiede particolare attenzione, perché in questa area della casa si svolgono attività molto differenti tra loro. Questo ambiente è infatti destinato allo svago, alla convivialità, al relax, a volte al lavoro e deve quindi risultare accogliente e confortevole.

Sono numerosi i fattori da considerare nella scelta dell’illuminazione del soggiorno, come la dimensione della stanza, la luce naturale presente, lo stile degli arredi e non in ultimo come si intenda utilizzare questa zona della casa.

Nella gestione dello spazio è fondamentale individuare le attività che vi si svolgono, in modo da scegliere la luce più funzionale. Per quanto riguarda lo stile è importante che il design delle luci si integri con quello degli arredi, giocando con lo stesso leitmotiv o con contrasti, purché studiati.

La scelta della tipologia di illuminazione è ampia, si può spaziare da sospensioni a faretti a scomparsa, da lampade a parete a piantane e lampade da tavolo, di stile classico o contemporaneo, country, vintage o shabby chic, realizzati nei materiali più vari e sfumature di colore infinite.

Al fine di illuminare al meglio il soggiorno è fondamentale assicurare su tutto lo spazio la luce giusta, creando:

  • Un’ illuminazione generale attraverso un lampadario centrale    
  • Un’ illuminazione intermedia, ideale per enfatizzare una determinata zona, come la libreria
  • Un’ illuminazione d’accento, con puro scopo decorativo

Masiero offre un’ ampia gamma di prodotti adatti per illuminare il salotto.

Se hai una stanza di grandi dimensioni e sei amante del classico rivisitato con il colore, il Maria Teresa in vetro colorato è perfetto per te.

Se invece sei amante del classico rivisitato in chiave moderna, potrai scegliere tra il Darshan nelle sue varianti colore

Vertical view of contemporary main room

ed Olympya, dove potrai utilizzare il mix sospensione/parete per arredare i tuoi spazi.

Cerchi un lampadario che abbia una allure diversa tra acceso e spento? Horo nella versione con vetro effetto marmo è perfetto per te.

Se nel soggiorno c’è un tavolo da pranzo, dovrai pensare ad illuminarlo adeguatamente, per vedere bene durante la cena e chiacchierare piacevolmente con i commensali. Vegas renderà la tua tavola scintillante assolvendo la funzionalità di illuminare in modo uniforme.

Se il soggiorno è di piccole dimensioni lo puoi rendere accogliente scegliendo delle lampade a parete, come ad esempio il Palm, un vero e proprio sistema di wall decoration.

Ottima scelta anche le lampade a soffitto che irradiano luce in modo uniforme.

A seconda del tuo gusto potresti scegliere un pezzo della collezione Altelier Impero&Deco, come il VE 760 disponibile in diverse forme e misure.

Vertical view of contemporary main room

Se si desidera creare un angolo lettura è opportuno utilizzare una lampada da terra da posizionare accanto ad una poltrona. La piantana garantirà la luce corretta per leggere senza affaticare la vista.

Ideale per dare risalto all’ambiente la lampada da terra della collezione Sound potrà dare carattere al tuo soggiorno, così come la piantana di Horo.

L’illuminazione è davvero fondamentale nel soggiorno, potendo essere al contempo un oggetto funzionale e decorativo. La nostra proposta è davvero ampia, adatta a soddisfare le esigenze di stile e dimensione più svariate.

Paris Design Week 2021: vi aspettiamo all’Orangerie dell’Hôtel de Sully

Masiero è lieta di annunciare la sua presenza alla mostra personale di Pierre Gonalons in occasione della Paris Design Week 2021. Il designer e architetto d’interni Pierre Gonalons è la mente creativa della collezione Horo di Masiero, che verrà esposta all’interno della splendida cornice dell’Orangerie dell’Hôtel de Sully, situata nel cuore del quartiere di Saint-Paul, nel centro di Parigi.

I visitatori sono invitati ad entrare in questo gioiello architettonico alla scoperta di questa segreta Orangerie, eccezionalmente aperta al pubblico, come su invito al salotto estivo di una grande dimora francese.

Le quattro stagioni sono il tema di questa poetica passeggiata attraverso il singolare universo visivo del designer.

È in questo arredamento ispirato ai suoi luoghi preferiti, come il Palazzo Fortuny a Venezia o la sua casa di campagna nascosta nella periferia di Parigi, dai colori pastello, raffinati ed eleganti, che Horo trova la perfetta collocazione, con il suo stile minimal a tratti vintage.

La nuova finitura di vetro effetto marmo presentata nel 2021 aggiunge alla famiglia Horo un maggiore atout decorativo, che la rende sia da accesa che da spenta un elemento dal design estremamente caratterizzato ma al contempo utilizzabile tanto in contesti moderni che classici.

La mostra è aperta dal 9 al 18 settembre, dalle 11 alle 19, con ingresso al n. 5 Place des Vosges, 75004  Parigi e al n. 48 di Rue Saint-Antoine, 75004 Parigi.

Scopri di più sull’Hotel de Sully

Nuove sperimentazioni per Horo

Nuova finitura per la collezione Horo, linea di sospensioni, lampade da terra, applique e tavolo presentata nel 2020 con notevole successo per raffinatezza ed appeal scenografico.

I due dischi di vetro accoppiati e racchiusi in un’elegante cage minimale in metallo con finitura ottone spazzolato oggi sono proposti anche in un particolare vetro artistico effetto marmorizzato.

Questa variante 2021 aggiunge alla famiglia Horo un maggiore atout decorativo, che la rende sia da accesa che da spenta un elemento dal design estremamente caratterizzato.

Horo illumina il Rupture cafè di Parigi

Due vetrate all’11 di rue du Vertbois, upper Marais, per il nuovo Rupture, store ed etichetta discografica indipendente fondati da Alexander Sap.

Il progetto è stato affidato all’interior designer Pierre Gonalons, che si è lasciato ispirare dallo spirito autentico del posto e dalla sua storia, attingendo al ricordo del mitico Drugstore Saint Germain, che nella Parigi degli anni 60 era al contempo bar, ristorante, tabaccaio, emporio.

L’illuminazione è completamente affidata alle sospensioni Horo, che Pierre ha disegnato nel 2020 per Masiero.

Tre sospensioni singole, una sospensione a tre elementi, due applique e una Horo da tavolo, tutte con diffusore in vetro color rosa in linea con il mood del locale!

Collezione HORO disegnata da Pierre Gonalons

Il simbolo di un disco di luce è antico quanto il mondo stesso, un simbolo universale e una fonte infinita di ispirazione.

Pierre Gonalons, un grande appassionato della forma del cerchio con i suoi riferimenti che vanno dal dio egizio Ra al Sole d’oro, all’occhio di Horus, ha progettato una collezione di sospensioni, lampade da terra, applique e da tavolo con cornici in metallo dorato che ospitano un prisma disco di vetro, con un’esclusiva finitura a punta di diamante.

Una forma minimale, semplice, quasi grafica che assume un sapore vintage con finiture in metallo e vetro distintive: per il metallo è stata selezionata una finitura in ottone spazzolato, e il disco in vetro, oltre alla sua trasparenza, vanta un palato di semitrasparente altamente raffinato colori, tra cui azzurro, rosa cipria, grigio fumo e verde vivace.

“La combinazione di finiture e colori crea un eccellente equilibrio tra l’ispirazione dal design italiano degli anni ’50 e la creazione innovativa altamente contemporanea”,

afferma Pierre Gonalons.

La collezione Horo è pensata per illuminare scenograficamente sia spazi residenziali che commerciali, come hotel o uffici.

Custom

Lavoriamo al tuo fianco per realizzare i tuoi desideri

Masiero offre un servizio di customizzazione tailor made per tramutare le idee in realtà.

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni sulla personalizzazione